Intervista a Francesco Viganò – 27 marzo 2017

Intervista a Francesco Viganò - 27 marzo 2017


Presentiamo 4 video, di un’unica Intervista sulla Balbuzie, che ho fatto a Francesco Viganò.
È una lunga conversazione, fatta con Francesco il giorno 27 marzo 2017. Ogni video dura circa 20 min.

Francesco Viganò è Docente di Diritto Penale, presso L’Università Bocconi di Milano.
Ha seguìto una terapia della Balbuzie presso il mio Studio.

L’autorizzazione a pubblicare on line questo video mi è stata data da Francesco Viganò, e lo ringrazio, nella speranza di poter essere utile, con una tale testimonianza, a tutti coloro che, in qualche modo, vivono il problema della Balbuzie.

Prima parte.


Francesco Viganò: si presenta, quindi ci racconta:

  • della Balbuzie e del proprio percorso terapeutico;
  • della propria attività di insegnamento nelle Università;
  • delle videoregistrazioni come strumento terapeutico;
  • della Psicologia, nel trattamento della Balbuzie;
  • della gestione dei contenuti nella comunicazione verbale.

“Io non sono quello che dico, perché quello che dico è solo una parte di me”.

Seconda parte.


Francesco Viganò:

  • “occorre sviluppare un’empatia verso sé stessi”;
  • “relativizzare l’assoluto”;
  • ci parla de “il Potere e la Balbuzie” e del “mio desiderio di voler essere simpatico”;
  • “la calma del parlante deve esserci rispetto ai contenuti”;
  • “la cura della Balbuzie è anche un’esperienza di autoridimensionamento”;
  • gli strumenti tecnici, nella cura della Balbuzie.
  • Ancora alcune considerazione su “Il Potere”.

Terza parte.


Francesco Viganò, ci parla:

  • dei suoi rapporti con il padre;
  • dell’uso delle lingue straniere.

Quarta parte.


Francesco Viganò:

  • Il racconto di un Seminario Universitario: un esempio di consapevolezza del e sul proprio linguaggio;
  • ci parla de “il Potere e la Balbuzie”;
  • “Sono Balbuziente”: un’affermazione che spiega il suo punto di vista su linguaggio e balbuzie;
  • Linguaggio privato e Linguaggio professionale;
  • Identità e movimento.
 
 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?