L’uomo delle ciambelle – Lucia

L'uomo delle ciambelle - Lucia



Tanto tempo fa in un lontano paese viveva un uomo che vendeva ciambelle. Un bel giorno lui decise di fare solo ciambelle colorate per attirare l'attenzione dei bambini. Nella sua pasticceria ce n'erano di ogni colore: rosse come le fragole, gialle come i limoni, verdi come i preziosi smeraldi e di tanti altri colori ancora. I bambini ne andavano matti e ogni giorno ne compravano almeno una; le ciambelle erano belle, buone e avevano anche il potere di curare.
Il signore pasticciere prima di vendere una ciambella chiedeva sempre al bambino com'era il suo stato d'animo e, se per caso, il bimbo era triste lui consigliava di acquistare ciambelle rosse che, dopo averle mangiate, davano felicità e serenità. Ai bambini arrabbiati consigliava solo ciambelle di colore celeste. In poco tempo le sue ciambelle divennero famose e alla sua pasticceria accorrevano bambini anche da paesi. Da allora i bambini, a forza di mangiare ciambelle che curavano gli stati d'animo negativi, all'improvviso divennero tutti per sempre buoni, anche se con qualche chilo in più.



Torna a Narrazioni ‣ 

 
 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?